Notizie Forex

La tendenza rialzista del dollaro USA potrebbe prolungarsi, mentre lo yen guadagna mentre le azioni calano a livello globale

La tendenza al rialzo del dollaro USA è una tendenza a breve o lungo termine? È probabile che la tendenza rialzista del dollaro USA si inverta e, in tal caso, in quale direzione?

La Banca del Giappone ha dichiarato che non consentirà al dollaro di superare i ¥ 10000 per unità. Se l’USD dovesse scendere al di sotto di questo livello, i giapponesi sarebbero costretti a mantenere lo Yen a un livello basso.

I titoli del Tesoro sono piuttosto flessibili rispetto alle valute estere e sono anche disposti a vendere a lungo se l’USD si deprezza nei loro confronti. A breve l’USD e le obbligazioni dovranno cercare gli acquirenti, ma non possono acquistare a lungo poiché i Treasury più lunghi saranno troppo liquidi per essere presi in prestito.

Non possiamo escludere la possibilità che i titoli del Tesoro siano ora vulnerabili a un cambiamento nella politica monetaria degli Stati Uniti. La maggior parte delle aste del Tesoro non contiene riserve adeguate e altre passività correnti e può essere vulnerabile a un pacchetto di incentivi.

Il mercato obbligazionario è inoltre influenzato dai cambiamenti di politica e la possibilità di un’uscita dal mercato del Tesoro da parte della Fed o dell’istituto finanziario sovranazionale Citi può influire sul valore delle obbligazioni. L’annuncio della Federal Reserve può comportare una carenza di liquidità nel mercato.

Una politica dei tassi di interesse della Fed bassa porterà ad un aumento del dollaro e ad un indebolimento del mercato del Tesoro, mentre questo abbasserà il tasso di inflazione. Ciò probabilmente porterà a un aumento dei mercati immobiliari e azionari in tutto il mondo e ad un ulteriore rafforzamento dell’USD.

C’è anche la possibilità che i giapponesi lascino lo yen a un livello basso per far salire l’USD rispetto alle loro valute. Ciò aggraverà solo la tendenza rialzista dell’USD.

Se l’USD scende al di sotto dello Yen, i Treasury venderanno le loro posizioni lunghe in quanto troveranno difficile prendere a prestito a lungo contro queste valute. Le posizioni corte diventeranno molto strette e probabilmente costringeranno il mercato a crollare.

Gli hedge funds e i fondi di investimento privati ​​potrebbero essere costretti a vendere i propri titoli del Tesoro poiché la prospettiva di un calo degli USD li induce a cercare mercati emergenti ad alto rendimento in cui investire i propri soldi. Ciò provocherà un deflusso di capitale, che non sarà salutare per il dollaro.

Come abbiamo detto all’inizio, desideriamo uscirne. Una combinazione di aumento del bilancio della Federal Reserve, innalzamento dei tassi di interesse e innalzamento dei tassi short e sostegno dei prezzi delle azioni e degli immobili attraverso correzioni del mercato renderà molto più difficile per il dollaro invertire la tendenza.

Tutto ciò causerà ulteriori correzioni del mercato. L’USD aumenterà ulteriormente, il che renderà impossibile per il governo degli Stati Uniti tornare ai suoi massimi storici.

Spero che per favore consideri tutto questo e ci pensi. Puoi iscriverti alla mia newsletter qui sotto e continuerò a inviare aggiornamenti gratuiti sul mercato australiano e sulle tendenze di investimento.

Author Since: Apr 10, 2019