Notizie Forex

Riepilogo giornaliero Forex – Gli Euro Bulls hanno sfruttato i dati sulle vendite domestiche negli Stati Uniti

D’altro canto, se i tori tornano sul mercato mi aspetterei una resistenza a 2741, ma sarà un livello difficile da battere nell’attuale contesto di mercato dopo un rifiuto molto solido. Per ora, hanno il vantaggio. Indicheranno il supporto che sta iniziando a formarsi appena sopra $ 1200 come il prezzo si è consolidato. Solo un paio di mesi fa, i tori dell’euro si erano trasformati in coda, con i commercianti di valute che focalizzavano invece le loro scommesse sulle prospettive di tagli delle tasse negli Stati Uniti. I tori dell’euro non sono disposti a rinunciare alla lotta nonostante le morbide stampe PMI manifatturiere di oggi da Francia, Germania e blocco dell’euro. Così come il dollaro si è indebolito un po ‘di recente, ciò ha aiutato l’oro a muoversi più in alto anche quando le azioni salgono. Più in generale, ha sottoperformato praticamente tutte le altre valute del G-10 nel 2017.

Il prezzo ha rimbalzato sul livello di resistenza di circa 24.800-25.000 due settimane fa. Ha raggiunto il nuovo massimo storico venerdì mattina, in quanto gli investitori hanno reagito a una pubblicazione degli utili trimestrali migliore del previsto. Ad esempio, un prezzo superiore alla media mobile è generalmente considerato una tendenza al rialzo o un acquisto.

Nonostante il breve attacco di appetito al rischio di ieri che ha fatto abbassare il dollaro, i trader restano cauti e stanno tornando a sostenere il biglietto verde. Il dollaro, tuttavia, ha tenuto testa allo yen e alle altre major. Il dollaro australiano non ha fatto molto durante la sessione di trading di lunedì per dare il via alla settimana, ma francamente non dovrebbe essere una sorpresa. Il dollaro ha avuto certamente una oscillazione significativa ieri, dopo le letture più deboli del previsto sul rapporto sull’occupazione dell’ADP e anche un quinto mese di declino verso l’ISM Manufacturing. Gli Stati Uniti piangevano zio contro le sue controparti europee, mentre cadeva come una patata bollente contro l’euro e la sterlina. All’inizio della settimana, il Dollaro USA si stava facendo da battistrada, fino a quando i prezzi non superarono il precedente supporto di circa 92,60. Euro La moneta unica rimane appesantita dal dolore in Spagna, sospinto dalle costernazioni catalane.

Ciò che è sospeso su tutto è la debolezza del mercato del lavoro “, ha affermato Naroff. Dato che i mercati hanno tristemente sottovalutato le dotazioni della Fed dot, una mossa più aggressiva da parte del FOMC offrirebbe una miriade di opportunità per i tori del dollaro che avrebbero certamente avuto obiettivi su AUD, EUR e GBP, gli attuali legami deboli. Il mercato azionario si è notevolmente calmato dopo il selloff alla fine dello scorso anno, eppure l’oro (grafico a candele) è al suo punto più alto da aprile. L’ampio mercato azionario ha rimbalzato nuovamente sulla sua linea di tendenza rialzista a medio termine.

Author Since: Apr 10, 2019