Notizie Forex

Zilliqa lancia la prima blockchain di Sharding pubblica

Mentre il lancio della mainnet di Zilliqa non è ancora avvenuto (a novembre 2018), il testnet è sottoposto a test interni che mostrano le velocità di elaborazione che raggiungono il picco a 2488 transazioni al secondo. Il lancio della rete principale Zilliqa significa che il sharding è possibile nella realtà. Sono in programma diversi lanci di mainnet per il primo e il secondo trimestre.

La rete stava lavorando su Ethereum (ETH) e ora ha una sua blockchain. Quindi, se supporta cinque frammenti, ognuno di essi sarebbe incaricato di elaborare un quinto delle transazioni che si svolgono su di esso. La rete stessa è incaricata di diffondere il carico di lavoro di consenso tra i singoli frammenti al fine di mitigare il drenaggio delle risorse di calcolo. Usa contratti intelligenti Scilla resistenti ai bug che possono anche usare sharding.

Alla fine del secondo trimestre del 2018, il progetto aveva completato la maggior parte degli obiettivi di codebase privati ​​e pianificato l’avvio di una base di codice pubblica e di forum della comunità. Attualmente è basato a Singapore ed è stato sviluppato nell’ultimo anno e mezzo. Con 257 milioni di dollari raccolti, per lo più nell’arco di un mese, ha grandi ambizioni. Il 25 febbraio 2019, prevede di rilasciare l’intero mainnet. Qualunque cosa segua, riflette solo la mia comprensione del progetto e la mia opinione personale sulla sua prospettiva futura. In definitiva, la cosa principale da esaminare è ciò che il progetto realizza una volta che la tecnologia è viva e pronta per essere utilizzata dal pubblico. Il progetto Zilliqa è stato ideato da un gruppo di scienziati presieduto da Prateek Saxena dell’Università della California e dai suoi colleghi Amrit Kumar e Xinshu Dong e dell’Università di Singapore.

Inizialmente, la piattaforma è stata lanciata in uno stato ridotto utilizzando meno di 1.000 nodi che sono in realtà istanze di computer virtuali di Amazon AWS. Allo stesso tempo, impiega il proprio linguaggio di programmazione chiamato Scilla che si concentra sullo sviluppo di contratti intelligenti con la verifica automatizzata delle loro caratteristiche di sicurezza. Tutte le piattaforme popolari stanno lottando per gestire un numero maggiore di transazioni al secondo. Le attuali piattaforme blockchain, come bitcoin ed Ethereum, non sono in grado di scalare man mano che più computer si uniscono.

Se la rete principale di Zilliqa ha successo, potrebbe significare più cose semplici e tecnologie costruite sulla blockchain Zilliqa rispetto ad altre. Ora che il mainnet di Zilliqa è stato lanciato con successo nella fase di bootstrap, il team può finalmente concentrarsi su nuove funzionalità e protocolli per migliorare la propria piattaforma. La mainnet Zilliqa, lanciata il 31 gennaio, sta già dimostrando che c’è un sacco di potenziale correlato a Sharding come soluzione di scaling.

Zilliqa, una blockchain pubblica sta progettando di portare in azione la teoria del sharding. Inizialmente, la blockchain di Zilliqa offrirà un semplice meccanismo di sharding per i contratti intelligenti. Per prospettiva, una volta scalato a un numero simile di computer partecipanti, la blockchain ad alta velocità di Zilliqa si esibirà fino a 1.000 volte più velocemente di Ethereum.

Author Since: Apr 10, 2019